}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

aprile 08, 2017

Soffioni di ricotta dolcetti abruzzesi tipicamente preparati durante le feste pasquali.

I soffioni di ricotta abruzzesi sono dei dolcetti tipicamente preparati durante le feste pasquali, ma consumati in qualsiasi periodo dell'anno.

Sono formati da una sfoglia di pasta frolla all'olio, che racchiude al suo interno un ripieno dolce e cremoso a base di ricotta.

Devono il loro nome al fatto che, durante la cottura in forno, la farcia si gonfia fino a fuoriuscire un po' in cima, dove la pasta non è sigillata (come se qualcuno ci avesse soffiato dentro).

Ovviamente, di zona in zona, il ripieno può assumere personalizzazioni differenti.
soffioni
Sono, infatti, molto popolari i soffioni aromatizzati allo zafferano, al limone o con l'aggiunta di uvetta.

Noi abbiamo optato per le prugne spezzettate.

Che ne dite di preparare questi invitanti tortini per la vostra merenda?

Leggi anche: 20 deliziosi dolci di Pasqua (1a parte).
Ingredienti: per 8 persone

Per l'impasto:
  • 300 g di farina
  • 2 uova
  • 80 g di zucchero
  • olio extravergine d'oliva q.b.

Per il ripieno e la decorazione:
  • 400 g di ricotta
  • 100 g di zucchero
  • 4 uova
  • 1 limone
  • cannella q.b.
  • prugne q.b.
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero a velo q.b.

Leggi anche: 20 deliziosi dolci di Pasqua (2a parte).
Preparazione: 60’
  • Per realizzare i soffioni di ricotta abruzzesi, cominciate innanzitutto dall'impasto.
  • Mescolate, quindi, zucchero e farina in un recipiente, aggiungete le uova e impastate il tutto.
  • Versate un po' d'olio nel composto e continuate a lavorarlo finché non diventerà sodo e omogeneo.
  • Poi, lasciatelo riposare in frigorifero.
  • Nel frattempo, mescolate in una terrina i tuorli con lo zucchero.
  • Dopodiché aggiungete la ricotta, un pizzico di cannella e amalgamate il tutto senza formare grumi.
  • Per ultimo, aggiungete un po' di scorza di limone grattugiata e incorporatela al composto.
  • Continuate a mescolare fino a quando il tutto non risulterà cremoso.
  • Montate a neve gli albumi con un pizzico di sale.
  • Unite questo composto al ripieno preparato in precedenza, mescolando delicatamente dal basso verso l'alto.
  • A questo punto, tirate fuori l'impasto dal frigorifero e stendetelo su un piano liscio, aiutandovi con un matterello.
  • Dovrete ottenere una sfoglia sottile, che possa cuocere uniformemente dentro e fuori.
  • Tagliate la sfoglia a quadrati della dimensione utile per rivestire le vostre formine, versateci all'interno il ripieno e guarnite con le prugne spezzettate.
  • Chiudete il tortino senza sigillare i bordi, in modo che durante la cottura possa respirare senza rovinarsi.
  • Procedete così fino a esaurire pasta e ripieno.
  • Ora infornate a 170° e fate cuocere per 40-45 minuti.
  • Quando saranno pronti, estraete i soffioni di ricotta abruzzesi dal forno e cospargeteli di abbondante zucchero a velo.

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

2 commenti:

  1. Un aneddoto interessante, invece, viene da Pescara, dove il soffione viene chiamato “Lettera d’amore”. I lembi di pasta, infatti, vanno quasi a sigillare il soffione abruzzese come una lettera che racchiude parole d’amore, dolci come il suo ripieno.

    RispondiElimina

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo m

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook