tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

aprile 01, 2017

Pastiera napoletana con ricotta, dolce tradizionale dalle origini molto antiche.

Scopri tutte le opzioni veloci e sfiziose che abbiamo selezionato per te e potrai creare ottimi dessert al cucchiaio, dolci al cioccolato o alla ricotta, come la pastiera napoletana e le uova di Pasqua.

La pastiera napoletana è il dolce che rappresenta l'emblema della cucina della città partenopea, ovvero il simbolo di Napoli.

E’ una torta di pasta frolla friabile e dal profumo intenso, che racchiude una farcia di colore giallo crema, fatta di ricotta, frutta candita, zucchero, uova, grano ammollato e aromatizzato con cannella, acqua fior d'arancio, vaniglia e buccia grattugiata di limone.

Un dolce tipico napoletano capace di strappare un sorriso anche al più orco degli orchi.

A fare da padroni di casa nella nostra ricetta sono il burro e un impasto realizzato con la ricotta in unione con grano e canditi.

Tutti ingredienti in grado di donare al dolce un tocco di sapore in più.

Questo dolce si presenta come morbidissimo, un vero piacere per tutta la famiglia nonché richiamo soave per il palato. Una leccornia unica, ricca e corposa, dolce e fresca, un vero e proprio capolavoro da gustare in tranquillità per goderne tutte le sfumature di sapore.

pastiera_napoletana con ricotta

La cheesecake fredda è un dolce che piace proprio a tutti. Assai facile da realizzare, non ha bisogno di cottura in quanto rassoda in frigo e, proprio per questo motivo, è molto veloce da confezionare.

A coronamento finale della degustazione scoprirete un cuore goloso, che nasce da un composto aromatizzato alla vaniglia e realizzato con la ricotta, la panna, le fragole e il cioccolato bianco.

Tutti ingredienti genuini che faranno della cheesecake fredda il fiore all'occhiello della vostra pasticceria.
Leggi anche: Cheesecake frutti di bosco e crema alla ricotta.
Ingredienti: per 10 persone

2 confezioni di pasta frolla
30 g di burro
250 g di grano cotto
200 g di zucchero
200 g di latte
1 cucchiaino di vaniglia
2 uova intere e 2 tuorli
350 g di ricotta
1 cucchiaino di cannella in polvere
50 g di arancia candita
50 g di cedro candito
25 g di acqua di fiori d'arancio
la scorza grattugiata di un limone
zucchero a velo

Preparazione: 120’
  • Per preparare la pastiera napoletana dovrete prima di tutto mettere il grano precotto in una pentola insieme al latte, al burro e alla scorza del limone.
  • Dopodiché fate cuocere il tutto a fuoco lento mescolando continuamente fino ad ottenere un composto denso.
  • A questo punto versate il composto ottenuto in una capiente terrina, fatelo riposare e lasciatelo raffreddare.
  • Nel frattempo, in un'altra ciotola, lavorate le uova con lo zucchero, la ricotta, l’acqua di fiori d’arancio, la vaniglia e la cannella, fino ad ottenere un composto un po' liquido e senza grumi.
  • Ora dedicatevi a stendere la pasta avendo cura di metterne da parte una piccola quantità, un terzo circa.
  • Quindi, infarinato il piano da lavoro, con l'aiuto di un matterello stendete la frolla dandole la forma di un cerchio.
  • Una volta che avrete steso la pasta disponetela sulla teglia precedentemente imburrata sistemandola in modo da ottenere dei bordi alti.
  • Proseguite la preparazione unendo il composto di grano tiepido alla farcia di ricotta, e aggiungete a questo punto anche la frutta candita infarinata.
  • Ad operazione terminata, versate la crema dentro il guscio di pasta frolla senza superarne i bordi.
  • Concludete il dolce stendendo in lungo nel piano di lavoro cosparso di farina la pasta frolla tenuta da parte, e ricavandone delle strisce di 2 centimetri di larghezza che andrete poi ad adagiare sopra la torta formando un disegno a losanghe.
  • Infornatela a 180° per 45 minuti.
  • A cottura raggiunta, sfornate il dolce.
  • Una volta sfornato, lasciate raffreddare il dolce per 2 ore.
  • Prima di servire la pastiera cospargetela di abbondante zucchero a velo.
Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

2 commenti:

  1. In un tripudio equilibrato di profumo, sapori e aromi, questa classica ricetta pasquale simbolo di rinascita diventerà la sovrana incontrastata della nostra cucina.

    RispondiElimina

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo m

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook