tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

dicembre 30, 2010



  • Ingredienti: per 4 persone


    Per la torta:

    200 g di farina bianca 00
    100 g di farina di cocco
    150 g di zucchero
    150 g di carote
    100 g di cioccolato al cocco
    50 ml di olio di semi
    50 ml di latte
    3 uova
    1 bustina di vanillina
    1/2 bustina di lievito


Preparazione: 20' + 30' di cottura

  • Unite in una terrina le uova, le 2 farine, lo zucchero, l'olio, il latte, la vanillina, il lievito e le carote tritate.
  • Amalgamate bene tutti gli ingredienti e mettete il composto in una teglia per torte imburrata e infarinata.
  • Tagliate il cioccolato a cubetti molto piccoli e disponeteli nel composto precedentemente preparato con l'aiuto di un cucchiaio di legno, in modo che vengano nascosti.
  • Mettete in forno preriscaldato a 180°C per 30 minuti.
  • Servite la torta spolverizzandola con zucchero a velo o farina di cocco.

  • Quanto nutre una porzione: 650 calorie.


Altre ricette che ti potrebbero interessare:









Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

2

dicembre 29, 2010






































  • Ingredienti: per 4-6 persone


    • Per il semifreddo:

    150 g di ricotta
    2 tuorli
    100 ml di latte
    60 ml di panna fresca
    60 g di panettone
    20 g di zucchero
    1,5 fogli di gelatina
    2 cucchiai di brandy
    vanillina

    • Per la salsina al cioccolato:

    30 ml di panna fresca
    50 g di cioccolato fondente


Preparazione: 25' + 2 ore di frigo.



  • Versate i tuorli e lo zucchero nel bicchiere del mixer, unite il panettone ammollato nel latte fresco e la vanillina.
  • Frullate il tutto a crema, aggiungete la ricotta e infine la gelatina precedentemente ammollata in acqua fredda e sciolta nel brandy.
  • Montate la panna, incorporatela alla massa precedentemente ottenuta e riempite gli stampini.
  • Fate rapprendere in frigorifero per 2 ore.
  • Scioglieteil cioccolato fondente con la panna e servite il dolce con la salsa al cioccolato


Quanto nutre una porzione:
  • 238 calorie a porzione


Vino consigliato:
Moscato d'Asti.


Altre ricette che ti potrebbero interessare:







semifreddo_al_cocco


Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:







0

dicembre 28, 2010



  • Ingredienti: per 4 persone


    350 g di castagne sbucciate
    60 g di cioccolato fondente
    130 g di ricotta
    70 g di zucchero a velo
    30 g di savoiardi
    2 cucchiai di rum
    4 dl di latte
    30 g di panna montata
    mezza bustina di vaniglina
    scaglie di cioccolato
    caramello liquido
    burro


Preparazione: 30' + 4 ore di frigo


  • Lessate le castagne nel latte con la vaniglina per un'ora o fin­ché sono tenere; intanto fate fondere il cioccolato a bagnomaria.
  • Spellate le castagne, tenetene una manciata intere e passate le altre al setaccio, incorporando il liquore, i biscotti sbriciolati, 40 g di zucche­ro e il cioccolato fuso.
  • Lavorate la ricotta con lo zucchero rimasto, in­corporatela al composto e unite la panna montata.
  • Imburrate uno stampo a mat­tonella da 7,5 di e rivestitelo con la carta da forno.
  • Riempitelo con il composto, livellatelo e trasfe­ritelo in frigo per almeno 4 ore.
  • Al momento di servire sformate il dol­ce sul piatto e guarnitelo con le ca­stagne rimaste velate di caramello e le scagliette di cioccolato.


Quanto nutre una porzione:

  • 515 calorie a porzione


Altre ricette che ti potrebbero interessare:





semifreddo_al_cocco



Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

0

dicembre 27, 2010

coni_golosi_alla_crema_ganache_picante


  • Ingredienti: per 4 persone


    250 g di farina
    2 uova
    4,5 dl di latte
    250 g di panna
    un di di birra
    100 g di zucchero
    200 g di cioccolato fondente
    burro
    cannella
    un peperoncino rosso


Preparazione: 60'


  • Sciogliete il cioccolato spezzettato con 80 g di zucchero, 200 g di panna, il peperoncino intero e un pizzico di cannella.
  • Cuocete su fuoco basso, mescolando in continuazione con un cucchiaio di legno, finché avrete una crema liscia e omogenea.
  • Levate il peperoncino e lasciate raffreddare per una notte al fresco.
  • Setacciate la farina in una ciotola, aggiungete le uova sbattute, 2 cucchiai di zucchero, 50 g di panna e diluite, poco alla volta, con il latte.
  • Sbattete energicamente con una frusta finché la pastella sarà liscia e omogenea, poi incorporate la birra, coprite e lasciate riposare la pastella per un'ora al fresco.
  • Ungete un padellino antiaderente di 18 cm con un velo di burro, versatevi un mestolino di pastella e cuocete una crêpe da entrambi i lati, girandola con una paletta.
  • Appena pronta, fatela scivolare su un piatto e tenetela in caldo.
  • Preparate nello stesso modo le altre 5 crêpes, quindi piegatele a cono, sistematele in 6 bicchieri e riempite con la crema ganache.
  • Servite subito.

Altre ricette che ti potrebbero interessare:








Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

0

dicembre 26, 2010





  • Ingredienti: per 4 persone


    250 g di pandoro
    250 g di latte condensato zuccherato
    3 uova
    3 arance (420g)
    2 cucchiai di zucchero (20 g)

    ATTREZZATURA:

    1 colino a maglie fitte
    1 stampo semisferico di circa 1 litro
    1 teglia a bordi alti che contenga lo stampo
    carta da forno
    carta di alluminio


Preparazione: 30' + 40' di cottura



  • Le arance:
  • Lavate e asciugate molto bene le arance.
  • Grattugiate la scorza in un piattino.
  • Tagliate tutte le arance a metà e spremetene il succo.
  • Filtratelo attraverso il colino e versatelo in una piccola casseruola con lo zucchero.
  • Portate a bollore e lasciate addensare 5 minuti a fuoco medio.
  • Spegnete e lasciate intiepidire.

  • Preparare lo stampo:
  • Bagnate e strizzate un pezzo di carta da forno e foderate lo stampo senza formare troppe pieghe.
  • Tagliate il pandoro a fette di 1 cm di spessore.
  • Disponetele nello stampo, cercando di non lasciare spazzi vuoti, e bagnatele con il succo d'arancia ( premete bene con le mani per fare aderire bene le fette alle pareti dello stampo).
  • Mescolate in una ciotola il latte concentrato con le uova appena sbattute.
  • Unite la scorza grattugiata e mescolate ancora.
  • Versate la crema nello stampo.

  • La cottura:
  • Scaldate il forno a 170°C.
  • Sistemate lo stampo nella teglia e versate dentro a questa tannta acqua molto calda (quasi bollente) che arrivi a metà altezza dello stampo.
  • Coprite lo stampo con un pezzo di carta d'alluminio, sigillando bene i bordi.
  • Bucherellate l'alluminio in più punti con uno stecchino e infornate per 40 minuti.
  • Se l'acqua si consuma troppo, unitene altra bollente.
  • Sfornate lo stampo, toglietelo dalla teglia, eliminate l'alluminio e lasciate raffreddare.
  • Capovolgete lo stampo su un piatto da portata, sfilate il dolce delicatamente.
  • Togliete la carta da forno e servite.
  • Decorate con mezze fette di arancia e scorzette candite.

Altre ricette che ti potrebbero interessare:









Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:







0

dicembre 24, 2010


Siamo nel 1959, Vianne Rocher (Juliette Binoche), una madre single, e sua figlia Anouk (Victoire Thivisol) arrivano in una piccola cittadina francese molto bigotta.

È appena iniziate la Quaresima e Vianne, incurante di ciò, apre una "chocolaterie" che in breve rivoluzionerà la vita dei cittadini di Lansquenet. Vianne infatti usa ricette inedite di cioccolato, ispirate dalla gastronomia atzeca e tramandate da madre in figlia, per dare loro felicità e tirar fuori i loro sentimenti assopiti da troppo tempo.

Scegliendo per intuito il cioccolato adatto ad ogni cliente, risveglia passioni troppo a lungo represse, addolcisce vecchi burberi, incoraggia timidi amanti, salva matrimoni.

Ma presto i poteri tramaturgici del cioccolato servito da Vianne entrano in antagonismo con la bigotteria del sindaco, il conte de Reynaud (Alfred Molina), che tenta l'impossibile per fare fallire gli affari della chocolaterie.


Questa lotta giunge al suo culmine quando una banda di zingari irlandesi sbarca a Lansquenet e i suoi abitanti ubbidiscono agli ordini del sindaco e fanno di tutto per cacciarli: non danno loro né da bere né da mangiare.

Solo Vianne disubbidisce e si innamora del loro capo Roux (Johnny Depp). La fine del film non è molto prevedibile ma certamente piacerà a tutti.


  • Ingredienti: per 4 persone


    30 g di zucchero
    60 g di burro
    3 tuorli
    4 albumi
    20 g di cacao
    zucchero a velo
    40 g di farina
    2 cucchiai di rum
    60 g di zucchero
    100 g di cioccolato fondente


Preparazione: 30' + 45' di cottura


  • Versate in una terrina il burro.
  • Lavoratelo con una frusta sino a renderlo cremoso, aggiungete 30 g di zucchero e continuate a lavorare l'impasto in modo da ottenere una crema biancastra e soffice.
  • Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente ridotto a pezzetti.
  • Mescolate accuratamente per togliere gli eventuali grumi che si dovessero formare durante la cottura.
  • Aggiungete il rum e amalgamate bene.
  • A questo punto versate il cioccolato fuso nella terrina con il burro montato.
  • Miscelate accuratamente con una frusta.
  • Unite i tuorli uno alla volta avendo cura di impastare bene il composto tra un'aggiunta e l'altra.
  • In una ciotola a parte montate a neve ben soda i 4 albumi con 60 g di zucchero.
  • Unite al composto precedente aggiungendo poco alla volta il preparato montato a neve.
  • Unite, quindi, la farina e il cacao setacciati e mescolate bene con un cucchiaio di legno o una spatola.
  • Versate in una tortiera dai bordi alti e precedentemente imburrata e infornate a 170° per 40-45 minuti circa.
  • Controllate la cottura con uno stecchino inserito al centro del dolce: se esce asciutto vuol dire che la torta è ben cotta.
  • A tempo debito, lasciate raffreddare e spolkverizzate con zucchero a velo prima di portarla in tavola.

Altre ricette che ti potrebbero interessare:







Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

0

















  • Ingredienti: per 4 persone


    500 g di gelato fiordilatte
    1 bustina di zafferano
    8 biscotti " lingue di gatto"
    100ml di latte
    100 g di zucchero
    60ml di panna da montare

Preparazione: 30'

  • Preparate la salsa caramello facendo bollire il latte con lo zucchero fino a quando, riducendosi, assumerà un bel colore marrone caramellato.
  • Unite la panna senza montarla e lasciate addensare la salsina per un paio di minuti.
    Spegnete e lasciate raffreddare.
  • Versate il gelato in una ciotola, unite lo zafferano e mescolate con una frusta fino a quando lo zafferano si sarà amalgamato al gelato.
  • Raccogliete il gelato con l'apposito attrezzo per fare le palline, distribuite in 4 coppette, guarnite con la salsa caramello e le lingue di gatto.

Altre ricette che ti potrebbero interessare:








Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:







0

dicembre 23, 2010



  • Ingredienti: per 6 persone


    5 tuorli
    120 g di zucchero
    3 cucchiai di olio
    150 ml di acqua
    120 g di farina
    70 g di cacao
    1 cucchiaino di lievito
    6 albumi
    1 pizzico di sale
    80 g di zucchero

  • Per la crema chantilly:

    200 ml di panna da montare
    20 g di zucchero
    1 cucchiaio di liquore a piacere

Preparazione: 45' + 50' di cottura

  • In una terrina capiente sbattete energicamente i tuorli con lo zucchero sino ad ottenere una crema soffice e dorata.
  • Unite l'olio e aggiungete anche l'acqua.
  • Continuate a mescolare con una frusta da cucina.
  • Aggiungete il caccao, la farina e il lievito setacciati e continuate a rimestare.
  • Montate a neve gli albumi con 80 g di zucchero e un pizzico di sale aiutandovi con un frustino.
  • Quando la crema sarà pronta versatela nel composto nella terrina continuando ad amalgamare.
  • Quando il composto sarà ben combinato, versatelo in uno stampo per ciambelle precedentemente unto d'olio.
  • nfornate nel forno già caldo a 170° per 40-50 minuti circa.
  • Controllate l'avvenuta cottura inserendo uno stecchino al centro del dolce, se esce asciutto la torta è pronta.
  • A cottura ultimata sfornate e fate raffreddare capovolgendo lo stampo della ciambella.
  • Quando la ciambella sarà completamente fredda, toglietela dallo stampo passando tra pasta e stampo un coltello a lama lunga.
  • Se la superficie dovesse risultare increspata a causa della cottura, pareggiatela tagliando la cima con un coltello affilato.
  • Servite con abbondante chantilly.

    CREMA CHANTILLY:

  • In una terrina immersa in un recipiente colmo di acqua fredda versate la panna da montare.
  • Cominciate a sbatterla con una frusta da cucina.
  • Aggiungete lo zucchero e il liquore e montate (potete usare un frullino elettrico) a neve.
  • Scegliete la consistenza che più preferite: poco montata e fluida o soda e consistente.

Altre ricette che ti potrebbero interessare:








Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

0

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo m

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook