tumbler, ananas, dolci, ricette, gastronomia Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torta, noci, dolci, e bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina torta pasticcioto, Salento, Puglia, ricette, cucina
Seguimi in Twitter Seguimi in Facebook Seguimi in Pinterest Seguimi in LinkedIn Seguimi in Google+ seguimi  in stumbleupon Sottoscrivi il feed

martedì 21 ottobre 2014

Uva sotto spirito.

Ingredienti:

500 g di uva bianca
150 g di zucchero
1 l di alcol da liquori a 45° oppure di grappa
2 chiodi di garofano
1 stecca di cannella

 

Conservazione sotto spirito:

Questo metodo sfrutta la proprietà dell' alcol di creare un ambiente non idoneo allo sviluppo di microrganismi.

Si utilizza generalmente alcol ma potete anche scegliere di sostituirlo con un liquore non inferiore ai 45° come brandy, grappa, gin, vodka o whisky.

Gli alimenti sotto spirito acquistano un gusto gradevole e forte, ma risultano totalmente privi di vitamine.

Una volta invasato l'alimento coprirlo con l'alcol, si puo aggiungere anche dello sciroppo di zucchero ricordando che l'alcol deve essere sempre superiore al 50%.

Uva sotto spirito

Grappa ai frutti esotici.

Ingredienti: per 2 persone.

1/2 l di grappa bianca
250 g di frutta esotica secca
disidratata e di colori diversi come 3 fette di ananas
30 g di kiwi
50 g di papaia
50 g di mango
10 arancini cinesi

Tempo di vacanze, tempo di viaggi, di culture e di cibi esotici... chi avrà la fortuna di andare lontano potrà sperimentare piatti e frutti esotici. Si, davvero una fortuna, perchè molti frutti tropicali difficilmente reperibili in Italia, sono invece molto popolari ed apprezzati in culture orientali, in Africa, o tra i Latinos... non solo per il loro sapore ma anche per le innumerevoli proprietà nutritive che regalano!

Grappa ai frutti esotici

mercoledì 15 ottobre 2014

Cupcakes di Halloween al cioccolato.

Ingredienti: per 24 cupcakes

Per i cupcakes:

Farina 200 g
Zucchero 230 g
Bicarbonato 1 cucchiaino
Lievito per dolci 1 cucchiaino
Cacao amaro in polvere 65 g
Olio di oliva 0,7 dl
Latte 2,5 dl
Uova 2
Stecca di cannella 1
Chiodi di garofano 3
Stella di anice 1
Burro fuso 2 cucchiai
Pasta di zucchero bianca q.b.
Pasta di zucchero rossa q.b.
Sale q.b.

Dolcetto o scherzetto? Dolcetto…con i cupcakes al cioccolato con decorazioni da brivido.

Basta poco per decorare in modo originale i cupcakes al cioccolato di Halloween. Scopriamolo in questa ricetta che ha come base golosi cupcakes al cioccolato.

Cupcakes di Halloween al cioccolato

Cupcakes al cioccolato per il bebè.

Ingredienti: per 24 cupcakes

Per i cupcakes:

Farina 200 g
Cacao amaro in polvere 170 g
Burro ammorbidito 290 g
Zucchero 290 g
Uova 4
Panna 2,3 dl
Vanillina 1 bustina
Caffè solubile 2 cucchiai
Sale q.b.
Per la crema al burro
Burro ammorbidito 150 g
Zucchero a velo 190 g
Vanillina 1 bustina
Colorante alimentare blu q.b.

Un delizioso cupcake al cioccolato per festeggiare la nascita di un bebè o un battesimo.

Una ricetta semplice e veloce con una base di cupcakes al cioccolato e divertenti decorazioni azzurre.

Prima di cominciare la preparazione dei vostri cupcakes al cioccolato per un bebè, non dimenticate di mettere da parte:

    2 stampi da 12 muffin
    pirottini di carta

Cupcakes al cioccolato per il bebè

martedì 14 ottobre 2014

Biscotti di Halloween.

Ingredienti: per 10 biscotti.

Per i biscotti:

Farina 00 250 g
Cacao in polvere 30 g
Zucchero a velo 100 g
Burro leggermente salato 200 g
Tuorli 2
Essenza di vaniglia 1

Per decorare:

Glassa reale 100 g
Pasta di zucchero bianca 300 g
Coloranti alimentari nero, arancione e viola q.b.

I biscotti di Halloween sono un'idea simpatica e divertente per festeggiare in allegria la notte delle streghe.

Zucche, streghette, pipistrelli e fantasmi...via libera alla fantasia con questa dolce ricetta per realizzare biscotti dalle forme davvero paurose.

Il vostro menu di Halloween riuscirà a prendere tutti per la gola.

Biscotti di Halloween

Bob bon fritti con gelato.

Ingredienti: per 2 persone.

Pasta di pizza 100 g
Zucchero q.b.
Cannella q.b.
Gelato q.b.

Una ricetta dolce e super sfiziosa da proporre come dessert o anche, perché no, per una golosa merenda.

Sono dei bob bon di pizza fritti, accompagnati con delle palline di gelato.

Un abbinamento davvero riuscito che conquisterà di sicuro i vostri ospiti.

Provare per credere. Evento per  far conoscere ed apprezzare il gelato anche al di là della sua “abituale” dimensione di consumo.

Bob bon fritti con gelato

Cupcakes di Halloween con cioccolato fondente.

Ingredienti: per 12 persone.

Per le tortine:

Burro ammorbidito 125 g
Zucchero semolato 125 g
Uova 2
Farina autolievitante 125 g
Estratto di vaniglia 1/2
latte 2-3 cucchiai
Preparato per glassa reale 1
Cioccolato fondente 100 g
Coloranti alimentari nero e rosso q.b.

Tanti deliziosi cupcake perfetti per festeggiare Halloween, la notte delle streghe.

Basterà decorare questi classici dolcetti con tante colorate ragnatele per trasformare i soliti cupcake in deliziosi cupcake di Halloween!

Cupcakes di Halloween

lunedì 13 ottobre 2014

L’Alto Adige Moscato Giallo è uno dei vitigni più antichi del mondo.

Il Moscato Giallo si rivela particolarmente armonico, netto, ben caratterizzato. È un vino dal colore paglierino dorato, armonico, profumato; può essere gradevolmente dolce oppure secco.

Potrebbero essere state addirittura le antiche legioni romane a importare il Moscato Giallo in Alto Adige, quando nel 15 a.C. si sospinsero in queste valli alpine, fino ad allora territorio dell’antica Rezia.

Certo è che oggi questa varietà è coltivata nei vigneti più caldi della Valle dell’Adige, tra Merano e Salorno.

Col suo profumo gradevole di noce moscata e il suo gusto amabile, il Moscato Giallo non è solo un vino da dessert molto apprezzato, ma – nella versione secca - anche un ottimo aperitivo.

alto adige moscato-giallo

Classico alberello di pandoro.

Ingredienti: per 10 persone.

1 pandoro da 1 kg
500 g di panna
250 g di Marsala semidolce
Per guarnire
ciliegine candite rosse
zucchero a velo

I “dolci d’oro” sono tre.

Il primo è il rinascimentale Pan de Oro della Repubblica Veneta, con lamine d’oro zecchino.

La versione più popolare è il “nadalin” o “nadalina”, soffice focaccia a forma di stella, con glassa di pinoli o mandorle e zucchero a velo.

Dopo un lungo oblio, questo dolce è nuovamente presente nelle pasticcerie artigianali veronesi

 

Classico alberello di pandoro

Crostata alle mandorle con crema allo zenzero e fichi.

Ingredienti: per 6-8 persone.

Per la frolla:

160 g di farina integrale di farro
80 g di farina di riso
70 g di mandorle tritate
2 tuorli
85 ml d’olio
65 g di zucchero di canna grezzo
acqua qb
scorza di limone
sale

Per la crema:

500 ml di latte
2 uova
100 g di zucchero di canna
20 g di farina di riso finissima
25 g di amido di riso
2 cm di zenzero

Inoltre:

12 grossi fichi maturi ma sodi
2 cucchiai di mandorle
zucchero di canna
succo di limone

Crostata alle mandorle con crema allo zenzero e fichi

Ciambella soffice con crema al cioccolato.

Ingredienti: per 6-8 persone.

 

Per la ciambella:

7 albumi
180 g di zucchero
110 g di burro
90 g di farina
70 g di fecola
1 bacca di vaniglia
1 pizzico di sale
zucchero a velo

Per le arance candite:

2 arance non trattate
200 g di zucchero

Per la crema al cioccolato:

1/2 litro di crema inglese
100 g di cioccolato fondente

Potete aromatizzare la torta con un cucchiaino di cannella al posto della vaniglia o con la scorza grattugiata di un’arancia o di un limone non trattati.

Ciambella soffice con crema al cioccolato

domenica 12 ottobre 2014

Pupazzi di neve di cioccolato bianco e cardamomo.

Ingredienti: per 9-10 pezzi


250 g di cioccolato bianco
1 dl di panna fresca
5 bacche di cardamomo verde

INOLTRE:
cioccolato fondente qb
cocco rapé
9-10 pirottini di cioccolato

Plasmando ingredienti e procedimenti consolidati è possibile dare vita a nuove forme, nuove composizioni, per conferire un tocco originale anche ai grandi classici, come i tartufi di cioccolato.

Ad esempio, preparando una semplice ganache al cioccolato bianco, lievemente rinfrescata nel gusto dalle note resinose, floreali e agrumate del cardamomo, si possono creare dei pupazzi di neve da disporre su di un manto innevato, qui simboleggiato dal cocco rapé.

 

Pupazzi di neve di cioccolato bianco e cardamomo

Semifreddo al cioccolato bianco e mango.

Ingredienti: per 8 persone

PER IL BISCUIT ALLE MANDORLE:
100 g di albumi d’uovo
75 g di mandorle tritate
75 g di zucchero a velo
20 g di zucchero semolato
10 g di farina
1 pizzico di sale

PER LA BAVARESE AL MANGO:

330 g di polpa di mango
15 cl di latte
50 g di tuorli d’uovo
40 g di zucchero
22 cl di panna
3 fogli di gelatina

PER LA MOUSSE AL CIOCCOLATO:

200 g di cioccolato bianco
80 g di tuorli d’uovo
50 g di zucchero semolato
46 cl di panna
4 cucchiai d’acqua
2 fogli di gelatina

PER DECORARE:
mandorle a scaglie qb

Semifreddo al cioccolato bianco e mango

sabato 11 ottobre 2014

Sfoglia con ricotta al limone, fichi al forno e pistacchi.

Ingredienti: per 4 persone

150 g di pasta sfoglia
12 fichi maturi
250 g di ricotta fresca
100 g di panna fresca
miele al limone
1 limone
pistacchi
sale
pepe
zucchero a velo


Se preferisci puoi preparare la pasta sfoglia. Ecco la ricetta, in versione rapida.

Il Miele di Limone è ricco di Vitamina C, adatto per la prima colazione e per la merenda, particolarmente gradevole a fine pasto.

Sfoglia con ricotta al limone, fichi al forno e pistacchi

Fichi con yogurt greco, mascarpone e savoiardi morbidi.

Ingredienti: per 4 persone

17 fichi
200 g di miele di acacia
350 g di yogurt greco
200 g di mascarpone
1/2 limone per il succo
1/2 limone per lo zeste
4 foglie di menta fresca
1/2 stecca di vaniglia

I fichi hanno un alto contenuto di zuccheri facilmente assimilabili e per questo motivo rappresentano una fonte di energia prontamente utilizzabile dal nostro organismo. Naturalmente va consumato con moderazione da quelle persone che hanno problemi di linea. Il decotto di fichi secchi ha un'azione lenitiva nei confronti degli attacchi di tosse. Il fico ha altresì proprietà antinfiammatorie, viene infatti utilizzato come impacco sugli ascessi e sui foruncoli ed ha effetti positivi su infiammazioni dell'apparato urinario e circolatorio.

Fichi con yogurt greco, mascarpone e savoiardi morbidi

Ultime ricette pubblicate

I miei preferiti