tumbler, ananas, dolci, ricette, gastronomia Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torta, noci, dolci, e bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina torta pasticcioto, Salento, Puglia, ricette, cucina
Seguimi in Twitter Seguimi in Facebook Seguimi in Pinterest Seguimi in LinkedIn Seguimi in Google+ seguimi  in stumbleupon Sottoscrivi il feed

giovedì 23 ottobre 2014

Simil sacher all'arancia, con "tecnica" di taglio con il filo.

Buongiorno!! Sabato ho fatto una torta ispirata alla Sacher, ma che ovviamente Sacher non é!

Assomiglia alla Sacher perchè è una torta al cioccolato con la marmellata dentro e la glassa al cioccolato sopra.

E' diversa dalla Sacher perchè l'impasto è quello della Monna Lisa di Cip (quindi con il cacao e non con il cioccolato, con l'olio e non con il burro, con il lievito e con il succo di arancia- che nella sacher non c'è).

La ricetta base quindi è questa QUI che ho seguito fedelmente! Ho aggiunto solamente mezza fialetta di aroma arancia (ne ho presa una con l'aroma naturale, non quelle con i polipropileni )

Per chi non avesse tempo/voglia di aprire l'altro link, elenco gli ingredienti:
-320 gr di farina
-250 gr di zucchero
-30 gr di cacao amaro
-2 uova (dividere tuorli e albume)
-1 arancia (se l'avete non trattata mettete anche la scorza, nel qual caso non serve l'aroma arancia)
-1 bicchiere di latte
-1 bicchiere di olio (io di semi)
-1 bustina di lievito
-1 pizzico di sale


La mia ha cotto a 160°C per 45 minuti, fare la prova stecchino
Per farcirla
1 barattolo di marmellata di arancia
glassa al cioccolato


Volevo proporre, per chi non lo sapesse e per chi come me è imbranata a fare un taglio perfetto con il coltello, la preparazione degli strati fatti con del comunissimo filo (da imbastire o quello normale per rammendare).

Ecco la torta

Simil sacher all'arancia, con tecnica di taglio con il filo.

Rotolo alla marmellata, con farina di riso.

Mi piace la pasta biscuit: è facile da fare, è veloce e si cuoce in 10 minuti.

In più è versatile, si presta per diverse preparazioni, dai classici rotoli farciti come meglio crediamo, a base per zuccotti, tiramisu oppure semplicemente tagliata in strati e farcita con una crema.

Gli ingredienti sono semplicissimi e son questi:
4 uova
125 grammi di zucchero
125 grammi di farina setacciata
aromi a piacere (io ho messo la vaniglia)
questo stesso rotolo l'ho utilizzato per fare la torta - ruga che è qui ma nella versione con la farina 00 normale.

Rotolo alla marmellata, con farina di riso

Gelato di cocomero.

Ingredienti: 4 persone.

500 g di polpa di cocomero
300 g di zucchero semolato
100 g di cioccolato fondente
100 g di zucca candita
40 g di pistacchi
2 cucchiaini di acqua di gelsomino
zucchero a velo
sale

 

Il gelato al cocomero è uno dei tanti deliziosi dessert siciliani a base di frutta. E quello dell’isola è tra i più buoni e saporiti. Il limone, l’arancia, il melone o le fragole sono alternative altrettanto squisite al cocomero. Una variante di questo dolce è il cosiddetto “gelu i muluni”, ovvero il “gelo di cocomero”, con l’amido e senza il profumo di gelsomino, come veniva preparato a Palermo per celebrare la festa dell’Assunzione.

Gelato di cocomero

Gelato di cocco.

Ingredienti: 6 persone.

1/2 noce di cocco
100 g di zucchero
1/2 l di latte
1/2 bustina di zucchero vanigliato
Per la crema inglese
3 tuorli
125 g di zucchero
1/2 l di latte
zucchero vanigliato

La noce di cocco è molto nutriente e consigliabile per chi vuole aumentare di peso; 100 gr. di polpa edibile forniscono infatti 360 calorie.

A causa della sua forma che richiama un po' quella del cranio umano, la noce di cocco era considerata sacra presso alcune popolazioni dell'antichità si da essere sacrificata agli dei al posto della una testa umana.

gelato di cocco

10 deliziose ricette di Dolci alla Crema inimitabili, tramandati da generazione in generazione.

1.- Crema cotta alla spagnola.

Ingredienti: per 4 persone

Latte 1/2 l
Tuorli 4
Zucchero 130 g
Fecola 60 g
Vaniglia 1/2 bacca
Buccia di limone non trattato 1
Granella di croccante 60 g
Amarene sciroppate 80 g
Croccante a tocchetti q.b.

Dopo una cena un po’ speciale o alla fine di un bel pranzo in famiglia, quello che ci vuole è dessert ricco e invitante. Ecco allora che questa crema pasticcera, cotta e arricchita da una deliziosa granella di croccante, farà proprio al caso vostro. Servite ciascuna porzione di crema cotta alla spagnola in una coppa guarnita da un bel cucchiaio di amarene sciroppate e il gioco è fatto… non avrete che da godervi l’espressione beata dei vostri ospiti.

Crema cotta alla spagnola

Continua a leggere...»

10 deliziose ricette di Dolci di Halloween inimitabili, tramandati da generazione in generazione.

1.- Topini di Halloween.

Ingredienti: per 6 persone.

200 g di cioccolato fondente di ottima qualità
150 ml di panna liquida
25 g di burro morbido
40 g di nocciole tostate
cacao amaro qb
codine colorate qb
mandorle pelate tagliate a metà qb

Ricette dolci di halloween:
per i dolci ci si può senza dubbio sbizzarrire di più in quanto qualsiasi dolce può essere decorato a tema. Anche qui potrete realizzare le dita mozzate, questa volta con la pasta frolla, oppure approfittare della pasta di zucchero per creare ragni, fantasmi, pipistrelli per decorare torte e cupcakes. Un classico sono i biscotti di pasta frolla con forme a tema e ricoperti di glassa.

Topini di Halloween

Continua a leggere...»

Treccia di banane.

Ingredienti: 6 persone.

Banane 2
Pastasfoglia
1 rotolo rettangolare
Mela
Zucchero Di Canna 1 cucchiaio
Cannella q.b
Panna Fresca 100 ml
Tuorli 2
Limone 1
Farina 50 gr

La popolarità della banana, grazie alle sue proprietà e benefici, è indiscussa e universale. La banana è tra i cibi più consumati del pianeta, subito dopo i cereali. L'apporto energetico della banana, una volta consumata, è immediato; non a caso è considerata una dei carburanti maggiormente efficienti per il nostro organismo, grazie agli zuccheri, agli amidi e alle fibre.

treccia di banana

mercoledì 22 ottobre 2014

Il ficodindia di Roccapalumba è maturo

XV edizione Opuntia Ficus indica Fest - Sagra del Ficodindia 17 / 19  ottobre 2014 Roccapalumba. Laboratori del gusto, degustazioni guidate e dolcezze al ficodindia, fichidindia, scuzzulata, liquore al ficodindia, un intero menù a base del gustoso frutto. Ogni anno si contano più di 30.000 presenze.

Roccapalumba (Palermo), "Paese delle Stelle", diventato ormai un punto di riferimento per molti astrofili e scienziati di fama internazionale, è posto ai piedi di una grande e suggestiva Rocca di tipo Dolomitico, è stato fondato nel XVII Secolo dalla Principessa Maria Anzalone Orioles. La presenza della mole solenne della Rocca, abitata da centinaia e centinaia di uccelli (colombi, taccole, gazze) trasmette una particolare suggestione.

Di notte la Rocca sembra respirare. In realtà è il respiro di tantissimi uccelli che dormono in migliaia di buchi. Questa cornice naturale è poi completata dal bosco misto che circonda il paese.

Il ficodindia di Roccapalumba è maturo

Lo Sciacchetrà si presenta al naso con profumi caldi e mediterranei con le consuete note salmastre.

Lo Sciacchetrà è un vino passito dolce e liquoroso, prodotto da uve che provengono dai celebri terrazzamenti delle Cinque Terre.

L'etimologia del nome deriva dal verbo "sciacà" che in dialetto ligure significa schiacciare, cioè pigiare.

Lo Sciacchetrà viene prodotto in quantità molto limitata da uve Bosco, Albarola e Vermentino.

E' un vino prezioso, armonico e con retrogusto persistente di mandorla, che potrete gustare nei vostri momenti di relax, oppure per accompagnere dolci e dessert.

sciacchetrà

Topini di Halloween.

Ingredienti: per 6 persone.

200 g di cioccolato fondente di ottima qualità
150 ml di panna liquida
25 g di burro morbido
40 g di nocciole tostate
cacao amaro qb
codine colorate qb
mandorle pelate tagliate a metà qb


Ricette dolci di halloween:
per i dolci ci si può senza dubbio sbizzarrire di più in quanto qualsiasi dolce può essere decorato a tema. Anche qui potrete realizzare le dita mozzate, questa volta con la pasta frolla, oppure approfittare della pasta di zucchero per creare ragni, fantasmi, pipistrelli per decorare torte e cupcakes. Un classico sono i biscotti di pasta frolla con forme a tema e ricoperti di glassa.

Topini di Halloween

Cupcake di Halloween con pasta di mandorle.

Ingredienti: per 4 persone.

200 g di farina 00
250 ml di latte
50 ml di olio di riso
90 g di zucchero di canna
1 uovo
8 g di lievito per dolci
1/2 stecca di vaniglia
crema spalmabile (facoltativo) qb
1 panetto di pasta di mandorle
1 panetto di pasta di zucchero viola
coloranti alimentari di vari colori

 

L’elemento predominante per le ricette di halloween è la zucca, o in alternativa qualsiasi cosa che richiami l’arancione, colore simbolo di questa festività.
Per le ricette alla zucca avete un’infinità di possibilità che vanno dagli antipasti ai dolci.Se invece non volete utilizzare la zucca, tutto sta nella vostra creatività infatti qualsiasi ricetta può diventare una ricetta di halloween, tutto sta nel creare le decorazioni giuste.

Cupcake di Halloween

Occhi di Halloween con caffè e cioccolato bianco.

Ingredienti: per 6 persone.

200 g di cioccolato fondente di ottima qualità
150 ml di panna liquida
25 g di burro morbido
6 cucchiaini di caffè solubile
200 g di cioccolato bianco
smarties qb
colorante alimentare rosso e nero qb

 

Le ricette di Halloween facili e veloci dall'antipasto ai tipici dolcetti di Halloween con le forme più spettrali ed al sapore di zucca.

Oggi vi presentiamo questi deliziosi dolcetti a forma di occhi con caffè e cioccolato bianco.

Occhi di Halloween

Fantasmini di Halloween.

Ingredienti: per 4 persone.

500 g di uva bianca
150 g di zucchero
1 l di alcol da liquori a 45° oppure di grappa
2 chiodi di garofano
1 stecca di cannella

 

La ricetta di Halloween che vi proponiamo è quella dei fantasmi di meringa. Si tratta di dolcetti buonissimi, tutti a base di meringa che hanno la particolarità della forma di fantasma.

Una volta preparati e ormai freddi, i fantasmi di meringa possono essere conservati in una scatola di latta per circa 3 giorni.

Fantasmini di Halloween

Un viaggio alla scoperta dei sapori, dei profumi e delle dolcezze dei dolci al cioccolato (II parte).

1.- Cupcakes di Halloween al cioccolato.

Ingredienti: per 24 cupcakes

Per i cupcakes:

Farina 200 g
Zucchero 230 g
Bicarbonato 1 cucchiaino
Lievito per dolci 1 cucchiaino
Cacao amaro in polvere 65 g
Olio di oliva 0,7 dl
Latte 2,5 dl
Uova 2
Stecca di cannella 1
Chiodi di garofano 3
Stella di anice 1
Burro fuso 2 cucchiai
Pasta di zucchero bianca q.b.
Pasta di zucchero rossa q.b.
Sale q.b.

Dolcetto o scherzetto? Dolcetto…con i cupcakes al cioccolato con decorazioni da brivido.

Basta poco per decorare in modo originale i cupcakes al cioccolato di Halloween. Scopriamolo in questa ricetta che ha come base golosi cupcakes al cioccolato.

Cupcakes di Halloween al cioccolato

Continua a leggere...»

martedì 21 ottobre 2014

Uva sotto spirito.

Ingredienti:

500 g di uva bianca
150 g di zucchero
1 l di alcol da liquori a 45° oppure di grappa
2 chiodi di garofano
1 stecca di cannella

 

Conservazione sotto spirito:

Questo metodo sfrutta la proprietà dell' alcol di creare un ambiente non idoneo allo sviluppo di microrganismi.

Si utilizza generalmente alcol ma potete anche scegliere di sostituirlo con un liquore non inferiore ai 45° come brandy, grappa, gin, vodka o whisky.

Gli alimenti sotto spirito acquistano un gusto gradevole e forte, ma risultano totalmente privi di vitamine.

Una volta invasato l'alimento coprirlo con l'alcol, si puo aggiungere anche dello sciroppo di zucchero ricordando che l'alcol deve essere sempre superiore al 50%.

Uva sotto spirito

Ultime ricette pubblicate

I miei preferiti